AURA MARIS

Nous Art Gallery and Kuma Gallery present an art exhibition:

AURA MARIS

ANDREA MARINI | SCULPTURE INSTALLATIONS

CARLO ROMITI | PAINTING

KACPER KOWALSKI | AERIAL PHOTOGRAPHY

LORENZO CIANCHI | SCULPTURE

TERRY DAVIES | CERAMIC


Aura Maris is a benevolent breeze that blows from the sea and caresses beaches and cliffs of the Mediterranean littorals. Aura Maris is a deep breath that opens up to thalassic landscapes, solitary horizons. The exhibition, dedicated to the Marina di Scarlino, contains paintings of calm and welcoming waters; some aerial photographs, apparently abstract, that denounce contemporary consumerist emptiness; sculptures and ceramics from which extraterrestrial organisms come to life, originated from the marine womb; finally the narration moves towards a regeneration of nature, mutated but pleasant and vital again. The horizon, in this exhibition, becomes a non-border line, a starting point for the exploration of the deep sea and the celestial vaults, as if these, cyclically, could meet and reverse.


Aura Maris è una brezza benevola che soffia dal mare e accarezza le spiagge e le scogliere dei litorali mediterranei. Aura Maris è un respiro profondo che si apre a panorami equorei, orizzonti solitari. L’esposizione, dedicata alla Marina di Scarlino, raccoglie in sé pitture di acque distese e accoglienti; alcune fotografie aeree, apparentemente astratte, che denunciano la vacuità consumistica contemporanea; sculture e ceramiche da cui prendono vita organismi extraterrestri originati dal ventre marino; infine la narrazione si muove verso una rigenerazione della natura, mutata ma di nuovo amena e vitale. L’orizzonte, in questa mostra, diventa una linea di non confine, un punto di partenza per l’esplorazione degli abissi marini e delle volte celesti, come se questi, ciclicamente, potessero incontrarsi e invertirsi.


andrea marini nous art gallery

ANDREA MARINI SCULPTURE INSTALLATION

Andrea Marini was born in Florence where he earned his artistic maturity and degree in architecture. He lives in Florence and carries out his artistic activity, which began in the late 1980s, in an industrial-type space in Calenzano (Florence). Starting from the awareness of a reality in which the relationship between man and nature is subject to continuous manipulations and alterations, his artistic path develops in the research and re-creation of a new “world” where the boundary between the real and the fantastic is very fleeting. His research thus becomes a desire for a new birth, a bodily metamorphosis and a poetic transformation for a different vision of reality.


Andrea Marini è nato a Firenze dove ha conseguito la maturità artistica e la laurea in architettura. Vive a Firenze e svolge la sua attività artistica, iniziata alla fine degli anni ’80, in uno spazio di tipo industriale in località Calenzano (Firenze). Partendo dalla consapevolezza di una realtà in cui il rapporto uomo-natura è soggetto a continue manipolazioni e alterazioni, il suo percorso artistico si sviluppa nella ricerca e nella ri-creazione di un nuovo “mondo” dove il confine tra il reale e il fantastico è molto labile. La sua ricerca diventa dunque desiderio di nuova nascita, di metamorfosi corporea e trasformazione poetica per una diversa visione del reale.

carlo ROMITI marina collage

CARLO ROMITI PAINTING

Italian artist Carlo Romiti, was born in Castelfiorentino and graduated from the Accademia di Belle Arti in Florence. He lives in the countryside between San Gimignano and Volterra where the local ‘terra’ (soil) provides the material behind his striking contemporary works. Carlo Romiti’s thought-provoking works are created using the natural colours offered by the chromatic array of the soils, meticulously chosen to represent the land where he lives and works. Romiti’s powerful and fervent pieces are created using earth he collects from the land where he lives. His depictions of landscapes and animals are his means to rediscovering the ancestral part that dwells within each one of us. He’s director of a theatre workshop at the Visual Arts Centre in Certaldo since 1987, he has collaborated in the publication of texts and arts research at the Facoltà di Magistero at the University of Florence, and also teaches painting techniques for the Educational Departments of the Uffizi and the Museum of Prehistory in Florence.


Carlo Romiti è nato nel 1953 a Castelfiorentino (Fi), si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Dal 1987 dirige il Laboratorio Teatrale del Centro Arti Visive del Comune di Certaldo (Fi). Ha collaborato con un gruppo di ricerca sulle attività espressive della Facoltà di Magistero dell’Università di Firenze per la realizzazione di testi didattici. Tiene corsi sulle tecniche pittoriche per la Sezione Didattica degli Uffizi e al Museo di Preistoria di Firenze. Conduce una ricerca pittorica sulla cromaticità delle terre del luogo dove vive: caratteristica peculiare delle sue opere. Espone in Italia e all’estero e vive in una casa colonica nella campagna di Gambassi Terme (Fi), tra San Gimignano e Volterra, dove ha lo studio. Carlo Romiti dipinge da anni con le terre che egli stesso ricerca. La pittura ha inizio nel momento stesso in cui raschia un argine e, con la mano, raccoglie le prime manciate di terra. Il proseguire di una tecnica antica di millenni e la ricerca continua sul colore e sulle sue applicazioni, sono fonte di ispirazione. Talvolta è la terra stessa, o una sua diversa tonalità, a suggerire l’opera, in un alternarsi di priorità tra soggetto e colore.

kowalski NOUS ART GALLERY collage kuma

KACPER KOWALSKI PHOTOGRAPHY

Kacper Kowalski, a Polish artist, lives and works in Gdynia, Poland. Having previously worked in architecture, Kowalski chose to devote himself entirely to flying and photography. As both a pilot and photographer, he takes meticulously detailed aerial pictures of diverse natural and urban environments. His captivating images of forests, fields, lakes and open countryside trace industrial damage and the changing pattern of the earth. His evocative photography and striking drawings have received numerous awards, including the World Press Photo Award (2009, 2014, 2015), the Picture of the Year International POYI Award (2012, 2014, 2015, 2016), along with many others. His first photography book, “Side Effects” was published in 2014 and won the prestigious Best Photography Book Award in the Picture of the Year contest. In 2017 he released his second book “Over”, rigorously monochromatic even if photographed in colour. Photographs from both projects are displayed all over the world.


Kacper Kowalski è un artista polacco che vive e lavora a Gdynia, Polonia. Proveniente dal mondo dell’architettura, Kowalski ha scelto di dedicarsi completamente alla fotografia aerea. Pilota e fotografo, ritrae ambienti e paesaggi naturali e urbani colti in volo. Le sue immagini accattivanti di boschi, campi, laghi e aperta campagna denunciano i disastri ambientali dell’era industriale i segni del cambiamento della terra. La sua spettacolare fotografia e i sorprendenti disegni hanno ricevuto numerosi premi, fra cui il World Press Photo Award (2009, 2014, 2015), la Fotografia dell’Anno al concorso internazionale POYi (2012, 2014, 2015, 2016) e molti altri ancora. Il suo primo libro fotografico, ‘Side Effects’ è stato pubblicato nel 2014 ed ha vinto il prestigioso premio Best Photoghaphy Book nel contest Picture of the Year. Nel 2017 ha pubblicato il suo secondo libro ‘Over’, con fotografie rigorosamente in bianco e nero anche se originariamente scattate a colori. Le immagini dei suoi progetti sono esposte in tutto il mondo.

lorenzo CIANCHI collage marina

LORENZO CIANCHI SCULPTURE

Lorenzo Cianchi was born in Empoli in 1985. After gaining a degree in sculpture from the Academy of Fine Arts of Carrara in 2009, he specialised at the Tokyo Zokei University in Japan. He collaborates with groups and collectives, proposing projects that often foresee a form of participation and collaboration. He acquired experience in the field of theatre and the performing arts by working for the theatre ‘I Macelli’ in Certaldo (Florence). He has taken part in numerous group shows, including the Mediterranea 16 Young Artists Biennale(Ancona) in 2013 and Smuggling Anthologies at the Rijeka Contemporary Art Museum (Croatia). In 2014 he founded the Rio Grande design collective in Milan with Natascia Fenoglio and Francesco Valtolina, producing projects for the London Design Biennale and the Kunsthalle Museum in Vienna.


Lorenzo Cianchi è nato a Empoli nel 1985. Dopo la laurea in scultura all’Accademia di Belle Arti di Carrara nel 2009, si specializza alla Tokyo Zokei University in Giappone. Collabora con gruppi e collettivi, proponendo progetti che spesso prevedono una forma partecipata e collaborativa. Ha maturato esperienza in ambito teatrale e performativo lavorando per il teatro I Macelli di Certaldo (Firenze). Ha partecipato a numerose mostre collettive, fra cui la XVI Biennale dei giovani artisti del Mediterraneo (Ancona) nel 2013 e Smuggling Anthologies presso il Rijeka Contemporary Art Museum (Croazia). Nel 2014 ha fondato a Milano il collettivo di design Rio Grande con Natascia Fenoglio e Francesco Valtolina, realizzando progetti per la London Design Biennale e la Kunsthalle Museum di Vienna.

terry davies collage marina

TERRY DAVIES  CERAMIC

Ceramic artist Terry Davies was born in the United Kingdom. Following an extensive training in the historic Leach tradition, he travelled widely on a voyage of discovery and study, leading him to some of the world’s greatest ceramic centres. He settled in Tuscany 20 years ago where his pottery studio is located on a hilltop overlooking Certaldo. His experimental approach to texture and form has won him many international awards and exhibitions, with his ‘pelle d’elefante’ technique receiving much praise. The look and feel of this distinctive finish is that of cracked or burnt earth. Davies shares his passion for ceramic art with the public in the form of large-scale experimental kiln firings often using recycled materials, such as glass bottles and paper, taking place in piazzas around Italy and drawing crowds in the thousands to the main squares of Lucca, San Gimignano, Firenze and Faenza. These unique cultural events are an alchemical fusion of earth, water, fire and air.


Terry Davies, classe 1961, nato a Shrewsbury, Shropshire, Regno Unito, è un talentuoso e apprezzato ceramista. Il suo apprendistato è iniziato alla fine degli anni ’70 in un laboratorio che seguiva la tradizione di Bernard Leach. I suoi viaggi di formazione lo hanno portato dal villaggio dei ceramisti di La Borne, in Francia, dove ha imparato la cottura con il forno a legna, all’Australia, Nuova Zelanda, sud-est asiatico, America Latina e in Italia, sulle colline della Toscana, dove ha deciso di stabilizzarsi.

È arrivato in Italia nel 1998 e qualche anno dopo è riuscito finalmente ad aprire un suo laboratorio diventando un vero e proprio artista-ceramista. Terry Davies sperimenta nuove tecniche utilizzando argille per alta temperatura e le sue ceramiche raggiungono un armonioso equilibrio fra il classico, l’antico e il moderno, infondendo nel materiale scelto energia e sentimento innati. In Italia, è conosciuto come uno dei principali ceramisti che lavorano con il grès e il suo lavoro influenza un nuovo movimento di giovani ceramisti.

LOCATION:

KUMA GALLERY | MARINA DI SCARLINO LOCALITÀ PUNTONE

The Marina di Scarlino is a strategic port to experience the Mediterranean sea. A corner of radiant nature, among crystal clear waters, cliffs and pristine beaches. Marina di Scarlino opens onto one of the most gentle and sheltered gulfs in Tuscany. In every season a splendid breeze regime blows generous, seducing the best sailors in the world, protagonists in this sea of regattas at the highest level. The Marina di Scarlino also offers an exclusive rich shopping gallery with boutiques, restaurants and places where you can savour the refined Life Style of the Marina, crowned by the presence of national and international artists exhibited in the new Art Gallery.


La Marina di Scarlino è un porto strategico per vivere il Mediterraneo. Un angolo di natura felice, tra acque cristalline, scogliere e spiagge incontaminate. Marina di Scarlino si apre su uno dei golfi più gentili e riparati della Toscana. In ogni stagione uno splendido regime di brezza soffia generoso, seducendo i migliori velisti del mondo, protagonisti in questo mare di regate di altissimo livello. La Marina di Scarlino offre anche un’esclusiva galleria commerciale ricca di boutique, ristoranti e luoghi in cui è possibile assaporare il raffinato stile di vita della Marina, coronato dalla presenza di artisti nazionali e internazionali esposti nella nuova galleria d’arte.


INFORMATION:

AURA MARIS ART EXHIBITION

ANDREA MARINI | SCULPTURE INSTALLATIONS

CARLO ROMITI | PAINTING

KACPER KOWALSKI | AERIAL PHOTOGRAPHY

LORENZO CIANCHI | SCULPTURE

TERRY DAVIES | CERAMIC


MAY – SEPTEMBER 2019 | MAIN EXHIBITION
KUMA GALLERY | Marina di Scarlino | Loc. Puntone

 

Information and appointments:
Kuma Gallery and Nous Art Gallery
Via Cellolese 3/D  |  San Gimignano (SI), Italy
+39.345.158.1209
info@nousartgallery.it  |  www.nousartgallery.it

 

Click here to change this text