Terra Vivente Terry Davies

TERRY DAVIES  CERAMICS

Ceramic artist Terry Davies was born in the United Kingdom. Following an extensive training in the historic Leach tradition, he travelled widely on a voyage of discovery and study, leading him to some of the world’s greatest ceramic centres. He settled in Tuscany 20 years ago where his pottery studio is located on a hilltop overlooking Certaldo. His experimental approach to texture and form has won him many international awards and exhibitions, with his ‘pelle d’elefante’ technique receiving much praise. The look and feel of this distinctive finish is that of cracked or burnt earth. Davies shares his passion for ceramic art with the public in the form of large-scale experimental kiln firings often using recycled materials, such as glass bottles and paper, taking place in piazzas around Italy and drawing crowds in the thousands to the main squares of Lucca, San Gimignano, Firenze and Faenza. These unique cultural events are an alchemical fusion of earth, water, fire and air.


Terry Davies, classe 1961, nato a Shrewsbury, Shropshire, Regno Unito, è un talentuoso e apprezzato ceramista. Il suo apprendistato è iniziato alla fine degli anni ’70 in un laboratorio che seguiva la tradizione di Bernard Leach. All’età di 18 anni, realizzava già 50 tazze, al tornio, all’ora. L’addestramento fu molto duro ma, alla fine, Terry riuscì a fare proprie tutte le abilità apprese in quei primi anni e che, da allora, gli sono state utili. Il passaggio da torniante ad artista/artigiano ha richiesto molti anni e un gran girovagare per il mondo. I suoi viaggi di formazione lo hanno portato dal villaggio dei ceramisti di La Borne, in Francia, dove ha imparato la cottura con il forno a legna, all’Australia, Nuova Zelanda, sud-est asiatico, America Latina e in Italia, sulle colline della Toscana, dove ha deciso di stabilizzarsi.

È arrivato in Italia nel 1998 e qualche anno dopo è riuscito finalmente ad aprire un suo laboratorio diventando un vero e proprio artista-ceramista. Viaggia spesso per partecipare ai mercati e ai festival di ceramica nel nord Europa e, talvolta, viene invitato per mostrare i suoi forni sperimentali. Terry è attualmente specializzato nella creazione di oggetti in grès, cotti in un forno a gas in riduzione e altri, più personali, realizzati secondo una tecnica sviluppata da lui stesso tanti anni fa in Inghilterra che, in Italia, ha preso il nome di “pelle d’elefante“. Questi oggetti sono realizzati al tornio, ma aperti ancora durante il processo di creazione in modo da crepare la superficie esterna. Sembrano essere fatti di terra secca bruciata.

Terry Davies sperimenta nuove tecniche utilizzando argille per alta temperatura e le sue ceramiche raggiungono un armonioso equilibrio fra il classico, l’antico e il moderno, infondendo nel materiale scelto energia e sentimento innati. In Italia, è conosciuto come uno dei principali ceramisti che lavorano con il grès e il suo lavoro influenza un nuovo movimento di giovani ceramisti.